<< Sono nata a Manduria 60 anni fa ed ho sempre guardato con attenzione e curiosità al mio territorio, convinta delle potenzialità, per lo più inespresse, in termini di bellezza, natura e tante menti belle capaci di restituire dignità a questa splendida città. Dopo aver vissuto per 23 anni a Bari, dove mi sono occupata per lo più di progetti di cooperazione internazionale nell’ambito delle politiche di genere e politiche sociali, ho maturato la profonda convinzione che niente può essere fatto senza che uomini e donne collaborino insieme, facendo del disvalore una risorsa e non una barriera, e provo a battermi per questo. Mi piace confrontarmi e conoscere nuovi punti di vista e credo che la gente abbia sempre qualcosa di affascinante da darti. E non è un caso che pochi anni fa ho deciso di intraprendere gli studi universitari in Psicologia, percorso nutriente ed emozionante, conclusosi brillantemente a ottobre 2020. Mi accingo a terminare la specializzazione biennale e spero di poter mettere a frutto queste nuove conoscenze scientifiche, certa che possano aiutarmi a declinare il rapporto con l’altro/altra nel modo più corretto possibile. Oggi vivo a Manduria, in campagna, con mio marito Francesco, 4 cani e 3 gatte e la mia propensione al rapporto umano mi ha portata ad accettare una nuova sfida, e cioè occuparmi dell’accoglienza e promozione/organizzazione eventi di una importante struttura ricettiva della zona, e questo mi permette di far conoscere il nostro territorio a tanta gente che sceglie la Puglia come meta delle vacanze, provando a dare delle chiavi di lettura che si intreccino con le emozioni che a me suscitano questi posti! >>